continuano a sfuggirmi…

C’è tramontana: sole e freddo. Il mare è abbastanza buono, in giro ci dev’essere tantissimo pesce perché gli uccelli sono ovunque in frenesia e si gettano come proiettili a mare. Ma in quattro ore, nessuna pinna.

In compenso Salvatore Vitale, dell’AMP di Tavolara, mi ha mostrato un falco pellegrino e il gabbiano corso. Scopro così che si tratta di un gabbiano endemico del Mediterraneo, che negli anni ’60 era uno dei più rari al mondo con appena mille coppie nidificanti rimaste (qui la scheda della IUCN). Nonostante il numero sia notevolmente aumentato da allora, rimane sempre una specie a rischio. In Italia si trovano solo 500-600 coppie: davvero un incontro speciale!

Nel frattempo, messaggi da più a sud: due giorni fa gli squali son stati visti a Cala Gonone e ieri a Orosei (guarda il video sub di Matteo Porcu). Mi sfuggono!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: