andiamo a pedinare gli squali. E il Tg parla di noi!

Oggi, 15 maggio, prenderà avvio ufficialmente la missione “MedSharks plumbeus 2005″.
Per il quinto anno consecutivo torneremo in Turchia (15 maggio-6 giugno 2005) per studiare gli squali grigi che, ogni anno, tornarno a frequentare le acque tranquille di una piccola baia turca. Questa è la prima e unica ricerca scientifica in Mediterraneo sul comportamento degli squali nel loro ambiente naturale.

Molti di questi squali sono femmine, il ventre carico di piccoli prossimi a nascere. Lo scorso anno abbiamo assistito a un evento straordinario: la nascita di un piccolo squalo. Quest’anno abbiamo programmi ambiziosi: vogliamo marcare tre squali con tags satellitari in modo da poterli “pedinare” via satellite e scoprire dove si dirigano, una volta lasciata la baia. Preleveremo poi dei campioni di DNA per cominciare la mappatura genetica e continueremo con il censimento fotografico degli squali, che ci ha permesso di “schedare” ormai quasi un centinaio di animali e di ricopnoscere “Bottondoro”, la mascotte della nostra ricerca, che per tre anni consecutivi abbiamo visto nella baia. Sarà tornata anche quest’anno, e sarà lì ad aspettarci?

Non mi dilungo oltre ma vi invito a dare un’occhiata al nostro sito http://www.medsharks.org dove troverete maggiori dettagli anche sui progetti internazionali ai quali partecipa MedSharks. Anche quest’anno avremo un blog che cercheremo di aggiornare ogni giorno dal campo, per raccontarvi “in diretta” gli sviluppi della campagna.

Chiudo ricordandovi anche che il progetto MedSharks, patrocinato dall’Università di Bologna e parnter di diverse organizzazinoi internazionali, è una campagna autofinanziata e che è resa possibile dal contributo di sponsor come la Fondazione Project Aware e dai soci dell’associazione MedSharks.
Puoi aiutare anche tu: scopri come seguendo questo link http://xoomer.virgilio.it/medsharks/adotta_ita.htm

Seguiteci e scriveteci: l’appoggio e l’entusiasmo degli amici e dei nostri sostenitori è un carburante potentissimo.
Ciao

PS – occhio ai giornali: in questi giorni molti parlano di noi. Oggi, 15 maggio, intervista sul Tg5 h13, Tg4 h13.30 e radio vaticana; e ancora: articoli sul Secolo XIX e il Mattino di Napoli. Venerdì era uscito un articolo su Il Tempo. Una rassegna stampa parziale sul sito MedSharks, che aggiorneremo appena possibile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: